LA ROSA BIANCA 


Coglierò per te



l’ultima rosa del giardino,



la rosa bianca che fiorisce



nelle prime nebbie.



Le avide api l’hanno visitata



sino a ieri,



ma è ancora così dolce



che fa tremare.



È un ritratto di te a trent’anni,un po’ smemorata, come tu sarai allora


Attilio Bertolucci


***


da
“Fuochi in novembre”, Minardi, Parma, 1934



Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...