Khalil Gibran ▪ I FIGLI 

I vostri figli non sono figli vostri. Sono figli e figlie della sete che la vita ha di sé stessa. essi vengono attraverso di voi, ma non da voi, E benché vivano con voi non vi appartengono. Potete donare loro amore ma non i vostri pensieri: Essi hanno i loro pensieri. Potete offrire rifugio ai [...]

Rabindranath Tagore

Lascia il tuo cuore scoppiare finalmente, cedi, gemma, cedi. Lo spirito della fioritura s’è abbattuto su di te. Puoi rimanere ancora bocciolo? (Rabindranath Tagore) **

S. Lawrence

Nel silenzio della notte, io ho scelto te. Nello splendore del firmamento, io ho scelto te. Nell’incanto dell’aurora, io ho scelto te. Nelle bufere più tormentose, io ho scelto te. Nell’arsura più arida, io ho scelto te. Nella buona e nella cattiva sorte, io ho scelto te. Nella gioia e nel dolore, io ho scelto [...]

Kahlil Gibran

Farò della mia anima uno scrigno per la tua anima, del mio cuore una dimora per la tua bellezza, del mio petto un sepolcro per le tue pene. Ti amerò come le praterie amano la primavera, e vivrò in te la vita di un fiore sotto i raggi del sole. Canterò il tuo nome come [...]

Herman Hesse

Perché ti amo, di notte son venuto da te così impetuoso e titubante e tu non me potrai più dimenticare l’ anima tua son venuto a rubare. Ora lei è mia – del tutto mi appartiene nel male e nel bene, dal mio impetuoso e ardito amare nessun angelo ti potrà salvare. (Herman Hesse)  

Charles Bukovski)

Si siQuando Dio creò l’amore non ci ha aiutato moltoquando Dio creò i cani non ha aiutato molto i caniquando Dio creò le piante fu una cosa nella normaquando Dio creò l’odio ci ha dato una normale cosa utilequando Dio creò Me creò Mequando Dio creò la scimmia stava dormendoquando creò la giraffa era ubriacoquando [...]